SCIENZA, FEDE E ANIMALI

Giovedì 13 maggio, a Palazzo Reale in piazza Duomo a Milano, si è tenuto il primo incontro pubblico del pool di illustri relatori che hanno deciso di essere “La Coscienza degli Animali”. E’ questo il titolo dell’iniziativa nata dalla volontà del Ministro Brambilla, e dal senatore e professore Umberto Veronesi, che hanno voluto “fare” la coscienza degli animali e dare voce a chi non ce l’ha e, nel nostro Paese, non è sufficientemente tutelato. Il dibattito ha toccato i temi di caccia, zoo, circhi, allevamento, macellazione, vivisezione, maltrattamento, abbandono e pellicce. A mettere il loro volto per fare la coscienza degli animali, insieme al ministro Brambilla e al prof. Veronesi, sono stati Vittorio Feltri, Susanna Tamaro, Dacia Maraini, Franco Zeffirelli, Don Luigi Lorenzetti, Franco Bergamaschi (Erbolario) e l’avvocato svizzero Antoine Goestchel.